PROGETTO ‘A.C.D.A.₂O’

Che cos’è

Il progetto “A.C.D.A. 2 O” propone ai ragazzi delle scuole elementari e medie un percorso di educazione ambientale, che affronti la tematica dell’acqua, dal ciclo naturale alla rete idrica cittadina, dalla concezione dell’acqua come bene comune ai significati sociali ad essa connessi.

La natura dei destinatari richiede una modalità di approccio alle tematiche  accattivante e divertente: per questo motivo si è ritenuto fondamentale affiancare al gruppo classe un educatore, che lo sappia coinvolgere e accompagnare nel percorso, ponendosi come figura di mediazione tra i concetti da affrontare e i tempi e i modi dell’apprendimento. Per la stessa ragione si è pensato di inserire le attività di supporto alla didattica in un ambiente ludico, in special modo per le elementari; e attraverso tecniche più complesse per i ragazzi delle medie.


Obiettivi generali

  • Promuovere tra i ragazzi un approccio alla cultura dell’acqua come bene comune in contrapposizione alla cultura di bene di mercato, esplorando quali politiche ha sviluppato la società mondiale.
  • Sensibilizzare le scuole sul tema dell’educazione ambientale
  • Introdurre i ragazzi alla tematica dell’acqua come bene comune in contrapposizione a bene di mercato
  • Far scoprire la nostra rete idrica e il ruolo dell’A.C.D.A.
  • Elaborare quale contributo ciascuno può dare per evitare lo spreco, l’inquinamento e la salvaguardia di un bene così prezioso

Metodologia

La tematica viene sviluppata seguendo una metodologia adeguata all’età del bambino/ragazzo, in modo da rendere efficace il passaggio dei contenuti e favorirne un’immediata elaborazione.

Ogni intervento fa parte di un percorso progressivo che porta gli studenti verso gli obiettivi fissati per ogni tappa “avventura”.

Le attività del percorso si articolano in diverse tipologie di Laboratorio: attività di gioco e di Media education, attività volte ad avere uno sguardo sul mondo, sulle risorse naturali, sul consumo critico, consapevole e solidale; attività legate alla salute e agli stili di vita.

I percorsi si presentano come strumenti finalizzati a riprendere e rielaborare nozioni e contenuti precedentemente sviluppati in classe dalle insegnanti, all’interno dei percorsi curricolari.


Equipe

Il percorso si svolge in classe con la supervisione del docente (obbligatoria) ed è condotto da un educatore della Cooperativa Momo. L’educatore segue la classe per tutto il percorso, adattando linguaggi e modalità di lavoro alle conoscenze e alle competenze dei ragazzi. L’educatore si avvale, in alcuni incontri, della collaborazione di esperti esterni.